Quando il cuore spera,la grazia di Dio aiuta.

25 agosto 2013






Sono queste le sorprese che mi piacciono!...sono sbocciati come un incantesimo...il fiore è bellissimo , peccato che dura solo un giorno!
 Una foto , e poi sulla mia pagina, dove hanno trovato una leggiadra collocazione.
 E per chi come me è appassionata di verde, di colori, profumi ...cambio libro, e buona scorpacciata di parole fiorite:))



L'edificio si alzava sempre più alto e la camera di Viorica era sì ammirevolmente bella,che non si sarebbe potuto sognare nulla di simile.
Molti corridoi menavano ad essa, in guisa che ella poteva con la più grande  rapidità aver nuove di tutti i suoi sudditi. Le camere erano con la maggior eleganza ornate di petali di fiori,appuntate alle pareti con forcinelle di pino; e Viorica apprese a filare tele di ragno, delle quali faceva poi tende e tappeti.
Lo impiantito dei corridoi era coperto di foglie di papavero affinchè i piedi della regina non premessero che tappeti di porpora.
Le porte erano di foglie di rosa,attaccate a fili di ragno, così che si aprivano e chiudevano senza far rumore. Il pavimento della camera era fatto di stelle alpine, un fitto e morbido tappeto sul quale i rosei piedini di Viorica affondavano.
Le pareti erano artisticamente intessute di garofani, di mughetti, di myosotis. Questi fiori erano rinnovati senza posa,in guisa che la loro freschezza e il loro profumo erano davvero inebrianti.
Il soffitto della camera era di foglie di giglio a forma di padiglione; il letto era  composto del più puro polline di fiori ,quando Viorica si metteva a giacere era sì bella, che le stelle sarebbero cadute dal cielo se l'avessero vista....

                                                                            Tratto dal racconto di Carmen Sylya(Formica)




18 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Simo,sei molto gentile!
      Ciao:)
      Luci@

      Elimina
  2. Stupendo tutto. I fiori colorati, foto, parole...
    Un abbraccio e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie,mia cara amica!
      Un dolce abbraccio,
      Luci@

      Elimina
  3. Che splendore!
    Grazie, cara Luci@!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annamaria,sono contenta quando vieni a trovarmi!
      Un bacione e grazie!
      Luci@

      Elimina
  4. Che meraviglia!!
    Un abbraccio forte forte :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara, ricambio con affetto!
      Ti abbraccio:)
      Luci@

      Elimina
  5. Sono le sorprese migliori. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sofia,concordo con te!
      Un caro saluto e grazie:)
      Luci@

      Elimina
  6. Meravigliose mia cara ..anch'io ne ho una uguale e grazie per il bellissimo racconto!
    Felice serata+++++

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Nella,sono sempre felice di leggerti.
      Grazie!!!
      Un caro saluto:)
      Luci@

      Elimina
  7. Bellissima e generosa la fioritura del tuo ibiscus, il guardarla regala un sorriso ed una carezza al cuore! Che grande magia è la natura, vorrei una stanza come quella di Viorica! :-)
    Ti abbraccio e ti auguro un allegro proseguimento di giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .....ogni giorno mi dona un bellissimo fiore.
      E poi la stanza di Viorica!...penso proprio come te,cara amica!
      Un dolce abbraccio:)
      Luci@


      Elimina
  8. Ciao Lucia, bellissimo questo ibisco e bello il racconto che hai scelto.
    Un abbraccio
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Xavier,sono contenta che ti piacciano!
      Grazie!!!
      Ricambio l'abbraccio con affetto.
      Luci@

      Elimina
  9. Un applauso per questi bellissimi fiori, hai proprio il pollice d'oro!
    Un abbraccio

    ps: bello anche lo scritto!

    RispondiElimina
  10. Grazie,cara Melinda!
    Ciao:)
    Luci@

    RispondiElimina

Post più popolari