Quando il cuore spera,la grazia di Dio aiuta.

23 febbraio 2015

La sensibilità


Sotto un cielo grigio che sembra avviluppare anche l'anima, tutti i doveri quotidiani mi sembrano più pesanti e perciò difficili.

 Un pettirosso canta  allegramente sotto la pioggia battente.
Apro il mio cuore a tanta tenerezza.
E' come una lezione.
E' una forza di azione che feconda i  miei pensieri in ottime risoluzioni e solleva tutti i pesi...mette le ali.
Sì, la sensibilità occupa un posto importantissimo nel nostro cuore, finissima  e delicatissima ha bisogno di essere curata...è un motore da dirigere.

12 commenti:

  1. Cantare presuppone un volo, la libertà propositiva di esistere oltre il visibile concreto. Di quanta sensibilità necessita il volo? Solo di uno sguardo, di un attimo, di un momento eterno, forse il motore una volta avviato continua da solo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nostra anima è uno strumento musicale, le sue facoltà sono le corde e tra queste facoltà la sensibilità occupa un posto molto importante, il suo vero nome è amore.
      Grazie caro Enzorasi-Nihil del bellissimo commento, che mi fatto riflettere tanto e grazie ancora della visita. Sono felice di conoscerti!
      Serena giornata!
      Ciao
      Luci@

      Elimina
  2. Più che di un motore, che da l'idea di una cosa un po' rude, parlerei più di un timone da dirigere... forse un dirigibile... o, visto che si parla di volo, delle ali leggere che la brezza dei nostri pensieri deve dirigere verso la direzione della luce.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Francesca del meraviglioso pensiero che mi hai lasciato.
      Questo motore da dirigere, questo meccanismo delicatisimo e fortissimo è il nostro cuore.
      Un abbraccio grande a te carissima Francesca e buona giornata.
      Ciao:)
      Luci@

      Elimina
  3. Soprattutto è fragile, la sensibilità, e rischia di essere lacerata dalle offese della brutalità che spesso incombe nella nostra società. Ma poi c'è il riscatto del canto di un pettirosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo bisogno di parole sagge, parole che vibrano di sensibilità, come le tue cara Ambra!
      Grazie cara amica, ti abbraccio con tanta simpatia e stima.
      Lieta giorno!
      Ciao.)
      Luci@

      Elimina
  4. La sensibilità è sicuramente molto importante. La scelta del pettirosso, per accompagnarla, rende un'immagine vivida e dolce.
    Un sorriso per la giornata.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Alberto!
      Il canto del pettirosso mi ha accompagnato e ispirato ,mi ha spinta ad agire...
      Una buona giornata ed un sorriso:)
      Luci@

      Elimina
  5. Ciao mia cara,
    concordo assolutamente,
    ho sempre sostenuto che non abbiamo
    miglior maestro di madre Natura,
    nella sua semplicità...
    ... i fiori non cessano di germogliare sotto
    il cielo plumbeo,
    gli uccelli non cessano di allietarci con le
    loro melodie neppure sotto la pioggia...
    ... la forza della Vita e con essa della Gioia che
    porta con sè, è inarrestabile...
    ...sta a noi e a noi soltanto, non chiudere gli occhi
    DELLA SENSIBILITA' al cospetto di
    cotanto insegnamento...
    ... e permearne, CONDIVIDENDOLE,
    le lezioni che
    quotidianamente ci elargisce...

    Un bacio affettuoso, tesoro ♥ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mia cara,
      mi piace tantissimo" non chiudere gli occhi della SENSIBILITA', sarebbe una follia.
      Un bacio grande e una serena gionata, dalla tua amica Luci@

      Elimina
  6. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una serena e proficua giornata a te.
      Ciao:)
      Luci@

      Elimina

Post più popolari